giovedì 18 aprile 2013

Installare ownCloud su host Aruba

Nel caso ancora non conosciate ownCloud, si tratta di una piattaforma open source - dunque utilizzabile in maniera "gratuita" - che consente di creare un servizio di repository di file "in the cloud" con tanto di sincronizzazione su PC e condivisione dati. Per intenderci, un Dropbox "fatto in casa", con tutti i vantaggi di avere il controllo totale sui nostri dati, dalla privacy ai diritti d'uso.

Il software, con la versione 5.0 ha raggiunto un'ottima affidabilità, ricchezza di servizi - dalla sincronizzazione su più macchine, alla disponibilità di app mobili - e semplicità di installazione. Qualche giorno fa sono riuscito a trovare il tempo per poterlo finalmente installare sullo spazio host che ho su Aruba, e inizialmente ci ho provato con il comodo installer web, che consiste semplicemente nel caricare via ftp sull'host uno script php che si occuperà di tutto. Ma ho avuto problemi.

Per poter installare ownCloud, l'host deve rispettare alcune "dipendenze". Niente di pericoloso, tranquilli, si tratta di possedere alcuni prerequisiti per far funzionare il software, essenzialmente un database mysql o sqlite e php5 versione almeno 5.3. Sono servizi che tutti i provider di spazio web ormai forniscono di default a 20 euro o poco più, IVA esclusa.


Purtroppo, nel caso di Aruba nulla è andato liscio. I prerequisiti c'erano tutti, ma una volta inseriti host, nome, utente e password admin del database, al termine del deployment (ovvero copia e installazione di ownCloud sul server host) la pagina di login restituiva un generico "Internal Server Error 500".

Fortuna che esiste un forum di ownCloud presidiato molto dai suoi admin, nel quale avevo inizialmente chiesto cosa potesse causare quell'errore. Ovviamente mi viene risposto che poteva essere dovuto a tutto e niente e che andava consultato il log del server. Continuo a cercare e mi imbatto in un thread nel quale veniva spiegato come installare ownCloud sul provider host danese one.com e... bingo!

A saper mettere mano, tutto è semplice e in effetti nel suo articolo l'utente del forum descrive nei dettagli la procedura, che io ho seguito pari pari e che qui vi ripropongo, poiché Aruba è - nel bene e nel male - uno dei provider host più usati in Italia, e magari qualcun altro avrà incontrato - o incontrerà - i miei stessi problemi.

Innanzitutto va impostata come versione di php.ini quella "zip_cgi.fix_pathinfo", che ha l'estensione ZIP abilitata. Lo si fa dal pannello di controllo dei servizi hosting alla voce "Personalizzazione del file PHP.INI".

A questo punto si può procedere con l'installazione di ownCloud, ma attenzione NON via web - quella "facile" per intenderci - ma via ftp. Vediamo nei dettagli i passi (sono quelli descritti nel già citato articolo):
  1. Scaricare l'archivio compresso di ownCloud dall'apposita sezione del sito e scompattarlo sul nostro computer.
  2. Caricare mediante FTP (es. il client Filezilla) sul nostro host Aruba l'intera directory scompattata.
  3. Assicurarsi che il client FTP mostri i file nascosti, e aprire in editing il file .htaccess che si trova nella directory ownCloud appena caricata sull'host.
  4. Commentare, per renderla inattiva, l'ultima riga Options -Indexes in # Options -Indexes.
  5. Lanciare lo script di installazione semplicemente inserendo nel browser web l'URL della cartella di ownCloud sul nostro sito, ad esempio http://www.miosito.it/owncloud
  6. Completare tutti gli step richiesti, tra i quali l'inserimento dei dati riguardanti il database.
  7. Al termine della procedura, lo script sovrascriverà il file .htaccess di cui sopra e verrà generato il famigerato errore “Internal server error”, ma niente panico.
  8. Sarà sufficiente ripetere l'operazione al punto 4. ricaricare la pagina con F5 e completare la procedura.
  9. A quel punto dovreste correttamente visualizzare la pagina di login di ownCloud.
  10. Tutto qua.
Allora, che aspettate a mettere su la vostra nuvola personale?